Consiglio direttivo del parco con nuovi membri
Vieni nel territorio del Gran Sasso Velino e scopri il cuore pulsante dell'Abruzzo

Consiglio direttivo del parco con nuovi membri

Parco regionale Sirente Velino, primo consiglio direttivo con i nuovi Consiglieri, Antonio Di Bartolomeo, Sara Salem e Francesco Benedetti. Il Presidente D'Amore: "Ognuno avrà un proprio ruolo, c'è tanto lavoro da fare ma, finalmente, potremo affrontare i progetti in itinere a pieno organico". 

Lo scorso marzo il Parco Regionale Sirente Velino ha accolto l'elezione dei nuovi Consiglieri del suo Direttivo: Antonio Di Bartolomeo, sindaco di San Demetrio ne' Vestini, Francesco Benedetti, consigliere comunale di Rocca di Mezzo, e Sara Salem. Un'elezione che ha finalmente completato l'organigramma del Parco Naturale Regionale: martedì 30 maggio, la seduta del primo Consiglio direttivo con i nuovi arrivati. Un momento di confronto e di illustrazione dei lavori svolti dalla governance in un anno e mezzo di mandato e, al contempo, degli interventi futuri da attuare.

Ogni consigliere avrà l'assegnazione di un ruolo preciso. "Inizieremo presto a lavorare con i nuovi Consiglieri - ha sottolineato il Presidente del Parco Francesco D'Amore - Ognuno svolgerà il suo compito in base all'area di competenza assegnata. Abbiamo aggiornato i Consiglieri sulle operazioni già svolte e sulle attuali priorità da affrontare".

 Il Parco Regionale Sirente Velino è, già da tempo, al lavoro per la stagione estiva alle porte, con previsioni rosee in quanto a presenze turistiche nelle sue diverse e variegate aree. "Siamo pronti ad accogliere quanti sceglieranno il nostro Parco - conclude il Presidente D'Amore - finalmente, l'Ente potrà lavorare a pieno organico, vista anche l'importante mole di lavoro che stiamo portando avanti a partire dal nostro insediamento. L'augurio di un buon lavoro a tutti, nell'obiettivo comune della tutela delle nostre ricchezze naturalistiche e della promozione del nostro territorio".


Consiglio direttivo del parco con nuovi membri

Ognuno avrÓ un proprio ruolo

Rocca di Mezzo