Tornimparte
Vieni nel territorio del Gran Sasso Velino e scopri il cuore pulsante dell'Abruzzo

Tornimparte

Descrizione

Tornimparte è situato nell’entroterra dell’Appennino abruzzese e il suo nome significa “Fortezze dislocate in varie parti” (Turres in Partibus). Nel periodo romano, vari centri abitati erano presenti nell’area di Tornimparte e proprio in località Castiglione si trovava un insediamento amiternino. A partire dal Medioevo, furono proprio questi piccoli villaggi a trasformarsi pian piano e raggiungere la fisionomia dei paesi che circondano attualmente il Comune.

Dal punto di vista geografico, il territorio è solcato dal fiume Raio e dai suoi affluenti che raccolgono l’acqua di scolo delle montagne. L’area è caratterizzata dalla presenza di foreste di faggio e castagno con zone di pascolo e fauna tipica delle montagne appenniniche.

Nel tempo Tornimparte ha mantenuto sia le sue zone naturali che richiamano l’interesse dei turisti come: Monte San Rocco e Monte Cava, Bosco di Cerasuolo-San Giovanni, Bosco, Gola e Valle di Ruella, Piana di Castiglione, Grotta di Vaccamorta e Valle del Raio e Castagneto; sia i suoi monumenti e alcuni luoghi di interesse come la chiesa di San Panfilo e la chiesa di Santo Stefano. Da non perdere i ruderi del castello di Sant’Angelo, in località Castiglione.

Tornimparte

Il suo nome deriva dal latino Turres in Partibus e vuol dire "fortezze dislocate in varie parti"

Un territorio ricco di bellezze naturalistiche e architettoniche alle porte dell'Aquila. Da visitare i ruderi del castello di Sant'Angelo. 

Dove siamo

Abitanti: 3 084
Area: 65,96 km
Altitudine: 830 m s.l.m.
Sindaco: Giammario Fiori
Codice postale: 67049
Prefisso telefonico: 0862
Indirizzo: Il Corso, 178
Telefono: 0862 72372